Ho abbandonato per un po’ l’articolo dedicato ai prodotti finiti, sia perché camera mia sembra un magazzino e non sapevo dove tenerli, sia perché prima di finire un prodotto ci metto i secoli… poi, all’improvviso, mi sono ritrovata a raccogliere di nuovo i vuoti ed eccomi qui a farvi sapere come mi sono trovata con questi random empties dell’ultimo periodo. Non aspettatevi chissà cosa, ma sappiate che ne sto accumulando altri: passare dal non finire nulla al finire tutto con estrema semplicità è un po’ la storia della mia vita.

Corpo e Capelli

Random-Empties-5-2

Scrub corpo vellutante ai granuli di albicocca – L’Erboristica
Uno degli scrub migliori che abbia provato, sicuramente da ricomprare. Esfolia in profondità ed elimina impurità e cellule morte, lasciando la pelle liscia e idratata a lungo, cosa che non tutti gli esfolianti riescono a fare. La profumazione è delicata e la consistenza molto ruvida, ma non spaventatevi: è adatto anche alle pelli più delicate.

Mousse doccia all’olio di mandorle dolci – L’Erboristica
Usato in combo con lo scrub, dà ottimi risultati: la pelle è visibilmente più liscia, morbida e tonica, nutrita in profondità. Perfetto per chi ha la pelle secca, come me, ma anche per chi vuole concedersi una coccola e dare una botta di idratazione al proprio corpo. La consistenza è oleosa, ma crea una schiuma soffice che adoro! Anche questo, sicuramente da ricomprare.

Shampoo alla provitamina antiforfora – Cien
Per essere uno shampoo veramente low cost, fa il suo dovere: il cuoio capelluto si squama decisamente meno con un utilizzo regolare, e la forfora è ridotta. Lascia i capelli forse un pochino crespi, ma credo dipenda da persona a persona: con un buon balsamo si può comunque risolvere questo piccolo problema.

Viso

Random-Empties-5-3

Sheet mask al mirtillo – Bioaqua
Questa maschera in tessuto energizzante e antiage a base di estratto di mirtillo è completamente inodore e molto ricca: va tenuta in posa circa mezz’ora, ma essendo davvero intrisa di prodotto potete anche tenerla indossata più a lungo, e lascia la pelle ben idratata. Non ho visto chissà quali effetti miracolosi, come mi è successo con altre, ma è stato comunque piacevole utilizzarla.

Maschera idratante e lenitiva L’Avena Poetica – Lush
Acquistata perché l’odore era davvero delizioso (è a base di mandorle e avena, avrei voluto mangiarla), non mi ci sono trovata granché bene: a parte la data di scadenza, che avrebbe richiesto di finire la maschera in un mese e mezzo scarso, non mi sono piaciuti né gli effetti né la consistenza. Lasciava la pelle morbida, sì, ma mi si è riempita di brufoletti davvero poco carini… soprattutto considerando che non ho mai avuto brufoli in vita mia. Ne ho buttata più di metà, un vero peccato.

Maschera viso illuminante e rassodante – Clarins
Niente di che nemmeno questa: comodissima quando si vuole fare una maschera veloce (tempo di posa: 5 minuti), lascia la pelle apparentemente soda e fresca. Ho provato ad utilizzarla la mattina, e dava un aspetto più riposato al viso preparandolo per il trucco, ma se avete dormito pochissimo e avete la pelle stressata, non fa miracoli.

Unghie

Random-Empties-5-4

Solvente per unghie Dr. Rescue – Maybelline
Ci ho messo davvero parecchio a finirlo: l’odore è terribile, peggio dei soliti solventi che uso, e non toglie perfettamente lo smalto. L’ho provato con varie marche, ma il problema rimane: ne serve parecchio per rimuovere ogni residuo, e la cosa non mi fa impazzire. Altra cosa che non mi è piaciuta è che mi seccava da morire le dita: finito e mai ricomprato.

Gocce asciuga smalto – Pupa
Sono le mie goccine preferite, ne ho già prese altre due confezioni approfittando delle offerte di Acqua&Sapone. Basta una goccia e lo smalto si asciuga in un battito di ciglia, e se cade un po’ di prodotto svanisce da solo senza nemmeno doverlo asciugare. Il mio salvavita personale per quando sono un po’ di fretta ma voglio che le mie unghie siano al top!

Makeup

Random-Empties-5-5

Cipria opacizzante Prep&Perfect – Sephora
E’ stata la mia cipria opacizzante davvero a lungo, e ancora mi sembra incredibile averla finita! Posso solo dire che è perfetta: adoro che il fondotinta abbia un finish matte, e questa opacizza senza appiattire. Ha resistito anche al caldo caldissimo di quest’estate, e regge tutto il giorno. Ho già comprato quella di scorta, inutile dirlo!

Mascara volumizzante Showing Out – W7
Comprato al Cosmoprof per curiosità (non avevo mai provato nulla del brand), sono rimasta parecchio delusa: speravo che lo scovolino ciccione aiutasse a volumizzare le ciglia rendendole quasi finte, invece me le ha lasciate leggere e naturali anche dopo 3 passate. Considerando che cerco ben altri effetti in un mascara, non lo ricomprerò.

Primer labbra Lip Primer Potion – Urban Decay
Edizione vecchia del primer labbra di UD, non mi è particolarmente piaciuto. Le prime volte era anche abbastanza confortevole, ma se avete le labbra secche ve lo sconsiglio: lascia uno strato opacizzante che secca la pelle, e anche se fissa bene i rossetti, dopo qualche ora inizierete a volerlo togliere. Ho poi acquistato la nuova versione, ma nemmeno quella mi ha fatto impazzire… resto fedele al Prep+Prime di Mac.

 

Pochi prodotti finiti, ma ho comunque parlato fin troppo… spero di non avervi annoiate! Avete provato qualcuna di queste cose o le proverete? Fatemi sapere con un commento!!

 

 

(Visited 115 times, 1 visits today)