Buongiorno ragazze, oggi vorrei parlarvi di un prodotto che non manca mai nella mia borsa, dove ci sono io c’è lui: il burrocacao! Premessa: ho sempre avuto le labbra molto screpolate, secche e piene di pellicine molto evidenti, tant’è che puntualmente le tiravo via facendomi sanguinare le labbra (lo so, fa un po’ schifo, ma c’è chi mangia le unghie e chi invece si sfoga su altre parti…ad ognuno il suo!), pur mettendo quintali di burrocacao ad ogni ora del giorno. Ebbene, da quando ho abbandonato le classiche famosissime marche che si trovano sul mercato non ho più avuto problemi: le mie labbra sono rinate. Qui mi concentrerò sui due burrocacao che sto usando in questo periodo: il Legami e l’Addolcilabbra Alkemilla, entrambi nel gusto vaniglia.

Burrocacai bio

Parliamo di quello Legami: applicazione assolutamente scorrevole, texture morbida e liscia, profumazione delicata ma percepibile. Mi piace perché amo i burrocacao morbidi e si sente il dolce aroma della vaniglia, senza però essere stucchevole. Mi piace anche il taglio obliquo dello stick, come fosse un rossetto. Il packaging è molto carino ed invitante: coloratissimo con disegni diversi a seconda del gusto. Pur non essendo bio e completamente naturale (ha anche un bollino rosso -l’unico- per la presenza di un filtro solare in fondo all’inci), ha comunque un rispettabile 75% di ingredienti naturali. Ho anche provato quello al cocco in passato, ma preferisco questo perché leggermente più morbido e profumato. Esistono comunque vari gusti tra cui poter scegliere (lampone, cocco, vaniglia, aloe vera, cioccolato, menta, anguria, ciliegia, fragola e neutro), quindi ce n’è per tutte!

Prezzo: 3,95 euro
Quantità: 4,3 ml
Pao: 12 mesi

INCI: Ricinus communis (castor) seed oil, octyldodecanol, candelilla cera (euphorbia cerifera (candelilla) wax), cera alba (beeswax), hydrogenated vegetable oil, persea gratissima (avocado) oil, simmondisia chinensis (jojoba) seed oil, theobroma cacao seed butter, prunus armeniaca (apricot) kernel oil, aroma, hydrogenated palm oil, olea europaea (olive) oil, polyethylene, aroma (flavor) butyrospermum parkii (shea) butter, ethylhexyl methoxycinnamate, silica dimethyl silylate, tocopheryl acetate.

Per quanto riguarda quello Alkemilla: anche qui l’applicazione risulta scorrevole, ma un filo meno rispetto al Legami, specie d’inverno col freddo. La texture non è così avvolgente e setosa, ma passando lo stick sulle labbra si avverte comunque la morbidezza del prodotto. Nota negativa sul profumo: non sento affatto l’aroma di vaniglia, ma solo quello del burro di cacao (‘theobroma cacao seed butter’ nell’inci) che, per carità, non è spiacevole, ma comprando un burrocacao alla vaniglia mi aspettavo (udite udite) di sentirne il profumino! Alkemilla ha presentato diversi gusti: cioccolato bianco, menta, cannella, lime, vaniglia e neutro. Ogni stick ha un packaging piuttosto basico, dove cambia soltanto il colore. Infine, trovo che il nome Addolcilabbra sia davvero una bella trovata da parte di casa Alkemilla: invita all’acquisto un nome così carino, non trovate?

Prezzo: 2,90 euro
Quantità: 5 ml
Pao: 6 mesi

INCI: Ricinus communis (castor) seed oil*, cetyl ricinoleate, Candelilla cera, copernicia cerifera cera [copernicia cerifera (carnauba) wax], hydrogenated vegetable oil, isoamyl laurate, theobroma cacao (cocoa) seed butter*, helianthus annuus (sunflower) seed oil*, corylus avellana (hazel) seed oil*, aroma [flavor].
*da agricoltura biologica

Certificati: ICEA, Stop ai Test sugli Animali, Vegan ok, Nichel Chromum and Cobalt tested

Burrocacai bio aperti

In conclusione, preferisco lo Smack Legami: per quanto mi riguarda l’aroma di vaniglia è stupendo e adoro la sua morbidezza e la sua texture setosa, che avvolge le labbra a lungo.
Entrambi comunque nutrono a fondo, lasciando una bella sensazione e sono anche ‘Made in Italy’. Qualcuna ha provato gli altri gusti? Io vorrei proprio annusare l’Addolcilabbra alla cannella!


Federica

Follow my blog with Bloglovin

(Visited 327 times, 1 visits today)