Oggi è una giornata davvero fantastica, il sole è alto nel cielo e non c’è nemmeno mezza nuvola. Unico problema? Il vento, che rischia di farmi volare via appena metto piede fuori di casa. Mentre aspetto che si plachi, così da poter uscire a fare un giro, eccomi qui a eleggere i top e i flop dei primi due mesi dell’anno: stavolta me ne occupo io, che ho testato l’impossibile facendomi una chiara idea su cosa promuovere e cosa bocciare. I miei top sono prodotti che uso ormai quotidianamente, mentre i flop non mi hanno lasciato affatto un bel ricordo…

Top-Flop-genfeb-Elena

Top

Illuminante in crema Glow – H&M
Lo amo, lo adoro, potrei benissimo proseguire la mia vita usando solo questo. Adoro i prodotti in crema e ho voluto provarlo, anche se non avevo bisogno di un nuovo illuminante: mai scelta fu più azzeccata! Si sfuma benissimo fondendosi con la pelle, illumina in modo elegante e discreto, ed è favoloso come punto luce nell’angolo interno dell’occhio. Correte a a comprarlo!

Rossetto matte Velvet Teddy – MAC
Dopo aver perso il mio amato Kinda Sexy (non guardatemi male, non so come ho fatto) e aver superato i mesi di lutto, ho capito che avevo bisogno di un rossetto nude sui toni del beige: la prima scelta è ovviamente ricaduta su Velvet Teddy, a dir poco perfetto e fantastico con qualsiasi tipo di makeup. Lo sto utilizzando veramente spesso, soprattutto quando non voglio rinunciare al rossetto ma non mi va di usare colori troppo accesi.

Fondotinta fluido Dress Me Perfect – Deborah
Anche questo è diventato velocemente uno dei prodotti che preferisco, e lo uso praticamente tutti i giorni. La copertura è media, ma facilmente modulabile, e lascia la pelle vellutata e omogenea anche senza primer: sembrerete delle bambole di porcellana. Fissandolo con una cipria trasparente dura anche 12 ore, senza sbiadire o svanire.

Flop

Gel viso notte antietà – Ole Henriksen
Va utilizzato dopo il tonico e prima della crema notte, ha un leggero effetto tensore e… puzza di acido salicilico. So che sicuramente non è un odore che tutte conoscete, ma non so come altro descriverlo. Mi è durato parecchio, ma non ho notato chissà quale effetto rinvigorente: appiccica leggermente e non lo trovo adatto da mettere prima della crema, perché rende il viso solo più pesante.

Tinte labbra Soft Matte – NYX
Questa è stata la vera delusione di inizio 2016: dopo averne sentito parlare benissimo in quanto a durata ed essermi innamorata di tutti i colori, avevo aspettative altissime. E invece eccomi qui a bocciarle: i colori sono pieni e la texture molto morbida, ma durano davvero un battito di ciglia. Non fanno per me, che ho bisogno di rossetti e tinte che durino parecchio per poter vivere tranquilla.

Duo ombretti – MAC
Mi è stato regalato, quindi non so se è scaduto o cosa… ma questi due ombretti sono terribilmente secchi e poco pigmentati, impossibili da applicare con un pennello e difficili da mettere anche con le dita. Una delusione davvero infinita.

 

E anche per oggi è tutto! Fatemi sapere cosa ne pensate di questi prodotti, se anche voi li avete testati e come vi siete trovate… sapete che siamo molto curiose di sapere anche il vostro parere!

 

 

(Visited 124 times, 1 visits today)