Arriva per tutti il momento in cui ci si innamora alla follia. E parlo dell’amore a prima vista, il famoso colpo di fulmine di cui tutti parlano, ma che in poche hanno vissuto. Vi assicuro che esiste, e ne ho avuto la prova un paio di settimane fa. Quando il corriere ha bussato alla mia porta con un pacco dagli Stati Uniti, dove c’era lei. La palette di illuminanti più bella al mondo: il Moonchild Glow Kit di Anastasia Beverly Hills.

Anastasia-Beverly-Hills-Moonchild-2

Come per gli ombretti, anche gli illuminanti non li ho mai considerati più di tanto. Sono sempre stata un po’ diffidente a riguardo, per paura di assomigliare a una strobosfera sotto il sole, ma mi sono ricreduta velocemente grazie al mio amato Mary-Lou Manizer di The Balm. Imparando a dosarli alla perfezione, l’effetto sulla pelle è fenomenale. Accendono anche gli incarnati più spenti donando un punto luce magnetico e naturale. L’unica accortezza da avere è quella di utilizzarli su una base pulita e omogenea: non dico di riempirvi il viso di strati di fondotinta, a volte basta solo un po’ di correttore nei punti giusti!

Ma mi sto dilungando, togliendo spazio al vero protagonista dell’articolo: il Moonchild Glow Kit. Cosa mi ha spinta a comprarlo? Sinceramente, non c’è un vero e proprio motivo. L’ho ordinato dal sito ufficiale al prezzo di 40$ (+ la dogana) ancora prima di vedere qualsiasi swatch, e consapevole che avrei dovuto pagare le tasse. Sono fuori di testa e acquisto senza pensare? A volte sì… ok, spesso. Ma stavolta sono rimasta rapita dai 6 colori proposti nella palette, e vedendoli anche solo in foto ho capito che avrei dovuto averli. Ho iniziato subito a pensare a come sfruttarli, ai look da creare… sì, è stato un vero e proprio colpo di fulmine!

Swatches

Anastasia-Beverly-Hills-Moonchild-swatch-1

  • Blue Ice: bianco puro semi-trasparente con riflessi glaciali, effetto diamante.
  • Star: base bianca con delicati riflessi argento, platino e verde menta.
  • Purple Horsehoe: color lavanda intenso con riflessi blu ghiaccio e piccoli glitter argento.

Anastasia-Beverly-Hills-Moonchild-swatch-2

  • Pink Heart: bianco perla con riflessi rosati, effetto opale. Assolutamente il mio preferito della palette.
  • Lucky Clover: color quadrifoglio con riflessi diamantati giallo acido.
  • Blue Moon: azzuro/blu freddo con una forte satinatura argentata.

 

Come avrete notato, non sono i soliti illuminanti, ma hanno dei riflessi che li rendono tutto tranne che banali. Sono stupendi utilizzati come punto luce nell’angolo interno dell’occhio, ma anche come ombretti su tutta la palpebra per un trucco leggero ma super luminoso. Sugli zigomi sono a dir poco perfetti: rendono particolari anche i look più semplici, e sotto il sole non passano inosservati. Avrei voluto farvi vedere qualche foto mentre li indosso, ma non ho ancora trovato le luci e l’angolazione perfetta per renderli al meglio.

Vorrei urlarvi di correre a comprare questa palette, ma purtroppo è andata sold out alla velocità della luce. Non c’è da stupirsi, vista la dilagante tendenza dello strobing. Non ci resta che sperare che venga messa disponibile da qualche rivenditore europeo, ma la vedo grigia: è uscita come limited edition in esclusiva per il sito ufficiale. Ma sperare non costa nulla…

 

(Visited 408 times, 1 visits today)